mercoledì 27 aprile 2016

Incandescenza


Non ricordo quest’albero.
Adesso lo vedo. 
Deve essere per via della luce. 
Voglio andare fino alla punta, 
tra conifere e ulex in fiore 
a salutare l’oceano e more selvatiche. 
Sono verdi gli alberi quest’anno 
Le malvarose erette 
E io, nell’ incandescenza del cielo.

Tahar Bekri 
Poeta tunisino 
dalla raccolta “la nostalgia delle rose selvatiche”

Nessun commento:

Posta un commento